rilasciare la merce dal magazzino

  • 1recuperare — re·cu·pe·rà·re v.tr. (io recùpero) AU 1a. riottenere una cosa perduta, rubata e sim., tornarne in possesso: recuperare la refurtiva, recuperare una somma di denaro, recuperare il capitale investito Sinonimi: riavere, riprendere. Contrari: perdere …

    Dizionario italiano

  • 2prelevare — v. tr. [dal lat. tardo praelevare levare prima ] (io prelèvo, ecc.). 1. [prendere una piccola parte di un tutto: p. un campione di roccia ] ▶◀ asportare, estrarre. ⇑ prendere. 2. (estens.) a. [effettuare il ritiro di parte del denaro o di quanto… …

    Enciclopedia Italiana

  • 3abbandonare — ab·ban·do·nà·re v.tr. (io abbandóno) FO 1a. lasciare, spec. per sempre: abbandonare il proprio paese, abbandonare la famiglia, gli amici; abbandonare la refurtiva: disfarsene | anche fig.: la gioia di vivere lo ha abbandonato Sinonimi: piantare.… …

    Dizionario italiano

  • 4cash and carry — cash and car·ry loc.s.m.inv. ES ingl. {{wmetafile0}} 1. sistema di vendita, spec. all ingrosso, in cui il dettagliante che acquista paga in contanti e provvede in modo autonomo a portare via la merce | il magazzino in cui si pratica tale sistema… …

    Dizionario italiano

  • 5abbandonare — (ant. abandonare) [dal fr. abandonner, der. della locuz. ant. a bandon alla mercé , dal franco bann potere ]. ■ v. tr. 1. a. [andare via da un luogo] ▶◀ allontanarsi (da), andarsene (da), emigrare (da), evacuare, lasciare, partire (da), sgombrare …

    Enciclopedia Italiana

  • 6dazio — {{hw}}{{dazio}}{{/hw}}s. m. 1 Somma dovuta allo Stato e, in passato, al comune per l entrata o l uscita di merce dal suo territorio. 2 Luogo dove si paga il dazio | Ufficio daziario …

    Enciclopedia di italiano

  • 7deposito — {{hw}}{{deposito}}{{/hw}}s. m. 1 Atto del depositare: deposito della merce in magazzino. 2 Contratto col quale una parte riceve dall altra una cosa con l obbligo di custodirla e di restituirla a richiesta o nel termine convenuto | Deposito… …

    Enciclopedia di italiano

  • 8sdaziare — {{hw}}{{sdaziare}}{{/hw}}v. tr.  (io sdazio ) Liberare una merce dal dazio di cui è gravata attraverso il pagamento del dazio stesso …

    Enciclopedia di italiano

  • 9stock — /stɑk/, it. /stɔk/ s. ingl. (propr. ceppo, tronco e quindi provvista, approvvigionamento ), usato in ital. al masch. (comm.) [quantità di merce in magazzino o in deposito disponibile per la vendita: immettere sul mercato uno s. di calzature ; uno …

    Enciclopedia Italiana

  • 10magazzino — ma·gaz·zì·no s.m. AU 1a. locale o insieme di locali, spec. annessi ad abitazioni, fabbricati rurali, impianti industriali e sim., adibiti al ricovero, al deposito e alla conservazione di merci e materiali vari: il magazzino del legname, un… …

    Dizionario italiano

  • 11merce — mèr·ce s.f. AU 1. qualunque prodotto in quanto bene di scambio e oggetto di commercio: sequestrare un carico di merci di contrabbando, in quel negozio si compra merce di lusso | al pl., in funz. agg.inv., adibito al trasporto o alla conservazione …

    Dizionario italiano

  • 12magazzino — {{hw}}{{magazzino}}{{/hw}}s. m. 1 Edificio o stanza adibita a deposito di materiali svariati | Magazzino generale, luogo pubblico predisposto per il deposito di merci in viaggio destinate al commercio. 2 Quantità di merce di cui dispone un… …

    Enciclopedia di italiano

  • 13merce — / mɛrtʃe/ s.f. [lat. merx mercis ]. 1. (econ.) [oggetto o più spesso insieme di oggetti di contrattazione e di scambio: m. scadente ; imballare una m. ] ▶◀ mercanzia, [se commestibile] derrata. ‖ articolo, bene, manufatto, prodotto. 2. (fig.)… …

    Enciclopedia Italiana

  • 14rilasciare — [der. di lasciare, col pref. ri  ; nei sign. che ha in comune con rilassare, dal lat. relaxare ] (io rilàscio, ecc.). ■ v. tr. 1. a. [lasciare di nuovo: r. il portafoglio a casa ]. b. (estens.) [concedere la libertà a chi sia stato tratto in… …

    Enciclopedia Italiana

  • 15Dal — (d[aum]l), n. [Hind.] Split pulse, esp. of {Cajanus Indicus}. [East Indies] [1913 Webster] …

    The Collaborative International Dictionary of English

  • 16Dal segno — Dal se gno [It., from the sign.] (Mus.) A direction to go back to the sign ? and repeat from thence to the close. See {Segno}. [1913 Webster] …

    The Collaborative International Dictionary of English

  • 17Merce — Merce, v. t. [See {Amerce}.] To subject to fine or amercement; to mulct; to amerce. [Obs.] [1913 Webster] …

    The Collaborative International Dictionary of English

  • 18dal — I. noun also dahl Etymology: Hindi & Urdu dāl Date: 1673 a dried legume (as lentils, beans, or peas); also an Indian dish made of simmered and usually pureed and spiced legumes II. abbreviation also daL dekaliter …

    New Collegiate Dictionary

  • 19daL — abbreviation see dal II …

    New Collegiate Dictionary

  • 20Dál Riata — Dalriada redirects here. For the neighbouring Irish kingdom sometimes called Dalaradia, see Dál nAraidi. For other uses, see Dalriada (disambiguation). Satellite image of Scotland and Ireland showing the approximate area of Dál Riata (shaded).… …

    Wikipedia